Articoli

WSK Super Master Series | Andrea Kimi Antonelli vince anche a La Conca

Una vittoria mai messa in discussione quella appena conquistata da Andrea Kimi Antonelli sul Circuito Internazionale di La Conca valida per l’appuntamento della WSK Super Master Series, nonostante un inizio contraddistinto da un problema al kart.

Il fine settimana del giovane pilota bolognese Energy Corse griffato Mercedes – AMG era iniziato con la conquista della pole position nelle Qualifying Heats, frutto di due vittorie, un secondo e un terzo posto nelle Eliminatory Heat, proseguendo coi perentori successi nella Pre Finale (gruppo A) e in Finale, conclusa con un vantaggio di oltre 5 decimi su Stenshorne completando l’en plein.

Per il pilota seguito dalla Minardi Management si è trattato del terzo sigillo stagionale dopo la conquista della WSK Champions Cup e della Winter Cup.

Nonostante un problema riscontrato ad inizio weekend, perfettamente risolto grazie al lavoro del team e del motorista, Andrea ha messo a segno un altro successo guidando veramente bene in tutte le manche. Siamo contenti del suo fine settimana qui a La Conca perché ha continuato a lavorare insieme al team. Ora pensiamo a finire al meglio il campionato col doppio appuntamento a Sarno” commentano i manager Giovanni Minardi e Alberto Tonti

Dopo esser stati costretti ad annullare il secondo round sulla pista di Sarno per maltempo, l’organizzatore del campionato ha annunciato che la tappa sarà recuperata il weekend del 29 marzo – 1 aprile sempre sul tracciato Internazione di Napoli.

Foto: KSP Reportages/Energy Corse

(Foto da sinistra: Alberto Tonti, Andrea Kimi Antonelli, Giovanni Minardi)

Kart – Week-end in recupero per Gianni Vigorito a Castelletto

Prosegue a ritmo serrato la nuova stagione sportiva di Gianni Vigorito nella WSK Super Master Series, impegnato a trovare il giusto feeling con il nuovo kart e il nuovo team. Nel secondo round sul Circuito Internazionale 7 laghi di Pavia, il portacolori di casa Minardi Management si è reso protagonista di importanti rimonte, nonostante le difficili condizioni atmosferiche caratterizzate da una forte pioggia.

Dopo aver chiuso la qualifica con il trentesimo posto, l’alfiere dell’OK1 Racing Team riesce a rimontare fino alla dodicesima piazza in pre-finale, nonostante un contatto alla prima curva. Scattato dalla ventiquattresima posizione in Finale, in appena nove giri scala la classifica a suon di sorpassi fino alla dodicesima posizione, prima di dover alzare bandiera bianca per il cedimento della catena

Purtroppo ancora un week-end condizionato dalla sfortuna. Nonostante la pioggia battente sia in pre-finale che in finale ero riuscito a rimontare diverse posizioni, sfiorando la top ten. In finale, al nono giro, purtroppo la catena si è rotta costringendomi al ritiro anticipato. Ora la mente è già rivolta al prossimo impegno sul tracciato di La Concacommenta Gianni Vigorito

Prosegue il cammino di Gianni, impegnato a trovare il giusto feeling con il nuovo materiale e il nuovo staff. Nonostante le difficili condizioni era riuscito a recuperare diverse posizioni, ma purtroppo il cedimento della catena ha vanificato il lavoro del week end. Certamente la classifica non mette in risalto il vero valore di Gianni. Sono certo che già dai prossimi appuntamenti potrà conquistare quei risultati che sono alla sua portataanalizza Alberto Tonti