THOMAS BALDASSARRI CONTINUA A CRESCERE NELLA ROK CUP

Share via email

“A Jesolo, Marco, Samuele e Gianluca hanno confermato l’ottimo feeling raggiunto col materiale mettendo in mostra ottime qualità velocistiche rendendosi protagonisti di risultati importanti come la pole position di Gianluca in X30 Senior e le belle rimonte in Finale nella Junior. Purtroppo l’inesperienza ha giocato un ruolo cruciale nella gestione gara, che ha vanificato parte del lavoro. L’X30 si conferma una serie di alto livello con nomi importanti e distacchi minimi. Per questo salutiamo Jesolo con la consapevolezza di aver fatto un buon lavoro” analizza Andrea Pedrini

“A Lonato, Thomas Baldassari ha proseguito la sua crescita col materiale ROK sfiorando la top ten, portando a casa anche un punto. Ha lavorato molto sulla messa a punto e questo mi fa molto piacere mettendo assieme numerosi sorpassi in Finale” conclude il team manager.

NEWMAN Motorsport saluta il sesto round della Serie IAME con all’attivo una pole position conquistata con Gianluca Guiotto in X30 Senior e col quarto posto di Samuele Mengozzi in X30 Senior, con sette posizioni recuperate in Finale sull’impegnativa pista di Jesolo e 36 punti conquistati. Gara solida anche da parte di Marco Ravera, ottavo al traguardo con undici posizioni all’attivo recuperate e ventuno punti guadagnati. In qualifica aveva sfiorato la pole position fermandosi ad appena 120 millesimi dal miglior crono (48”347) con Mengozzi in quindicesima posizione, staccato di appena 3 decimi dal vertice (48”551).

Col miglior corno di 47.930 Gianluca Guiotto ha firmato la pole position in una sessione di qualifica tiratissima con sei piloti racchiusi in un decimo di secondo, archiviando il fine settimana col quinto posto in prefinale e il sesto in Finale e 39 punti guadagnati in campionato.

Il South Garda karting di Lonato (BS) è stato teatro del Trofeo d’Estate, valido per il campionato ROK Cup – Area Nord, con Thomas Baldassarri (mini) che ha conquistato la quindicesima posizione, frutto di sei posizioni recuperate in appena dieci tornate.