WSK, Sarno – Basz “Dopo la pole, week end rovinato ancora da incidenti”

Share via email

Il fine settimana di Karol Basz sul circuito internazionale di Sarno, teatro del secondo appuntamento della WSK Super Master Series, al volante del materiale della Kosmic Racing era iniziato con una perentoria pole position nella categoria OK, proseguendo con un ottimo terzo posto nelle Qualifying Heats

Risultati che, oltre a confermare il grande valore tecnico e velocistico del driver polacco seguito dalla Minardi Management, facevano sperare in un finale di week-end esaltante dopo il rammarico per esser stato preso in mezzo alla carambola tra Sergeant e Van Leeuwen solamente quindici giorni fa durante la Finale ai 7 Laghi. Ancora una volta invece tutto il lavoro di messa a punto e preparazione viene vanificato dall’irruenza di giovani piloti

Karol è stato anche supervisore e coach driver del giovanissimo Andrea Antonelli, protagonista nella Mini

Ancora un week-end poco fortunato, dopo un’ottima qualifica conclusa con la pole position e il terzo posto nelle Heats. Purtroppo Pre-Finale e Finale  non sono andate come avremo voluto e quindi non mi resta altro che aspettare il prossimo appuntamento di La Concacommenta dispiaciuto Karol Basz

C’è poco da commentare purtroppo. Da una parte mi fa veramente piacere vedere quanto sia forte questo ragazzo. In tutte le occasioni è li davanti, pronto per lottare per un risultato importante. Dopo la pole position aveva conquistato anche il terzo posto nelle Qualifying Heats. Purtroppo, tutto il lavoro di Karol e della Kosmic Racing è stato vanificato da qualche giovane pilota, troppo irruentocommenta Alberto Tonti della Minardi Management

Foto: Alexandros Vernardis/The Racebox