Andrea Kimi Antonelli, secondo posto nella WSK Super Master Series (OK)

Andrea Kimi Antonelli si conferma protagonista assoluto nel panorama kartistico internazionale. Al South Garda karting conquista la seconda posizione assoluta nella WSK Super Master Series, nonostante sia stato costretto a dover saltare l’appuntamento di Adria causa COVID-19, col materiale KR/IAME.

L’intensa stagione del pilota bolognese prosegue con la preparazione del Campionato Europeo.

Giacomo Pedrini in evidenza a Jesolo nella IAME

A Jesolo, Giacomo Pedrini è stato tra grandi protagonisti nella X30 Junior conquistando la pole position e vittorie nelle manche consegnandoli la prima fila (col secondo posto) nella Finale.

Solamente un contatto di gara gli ha negato di conquistare un risultato importante, ma che non cancella l’ottimo lavoro svolto col materiale del team Newman Motorsport

Primo successo stagione per Giacomo Pedrini

Primo successo stagione per Giacomo Pedrini (Junior ROK), nel round inaugurale della nuova stagione ROK CUP ITALY.

Sul circuito di Franciacorta Giacomo conquista la pole position, vincendo gara-1. Solo una penalità in gara-2 gli nega la doppietta.

Giacomo Pedrini conferma il programma in Junior


Dopo il positivo debutto nella passata stagione, anche nel 2021 Giacomo Pedrini sarà al via nella categoria Junior col materiale Tony Kart del team Newman Motorsport, prendendo parte alle più importanti gare a livello nazionale e internazionale

Nicholas Pujatti firma con PRK e debutta in Senior


Cambio di casacca e di categoria per Nicholas Pujatti che si prepara ad un 2021 tutto nuovo. Pujatti vestirà i colori del team PRK, passando nella categoria superiore (X30 Senior)

Mattia Bucci nel Campionato Italiano (X30 Junior) con Newman Motorsport

Mattia Bucci prosegue il suo commino nel karting al fianco del team Newman Motorsport di Andrea Pedrini. Dopo la positiva stagione 2020, anche nella prossima stagione Mattia sarà tra i protagonisti del Campionato Itlaiano ACI Karting nella X20 Junior, con la prima gara programmata sulla pista di Jesolo

Thomas Baldassarri rinnova con Newman Motorsport e debutta in Junior

Thomas Baldassarri, la giovane promessa del karting di Lugo di Ravenna, rinnova la collaborazione col team diretto da Andrea Pedrini, Newman Motorsport, e prepara il passaggio in 125cc.

Archiviata la parentesi nella Mini, dal 2021 Thomas Baldassarri passerà alla Junior ROK col materiale Tony Kart del team cesenate prendendo parte al Campionato Italiano ACI Karting.

PUJATTI A CASTELLETTO STRINGE I DENTI E SFIORA LA TOP 10

Nuova tappa della IAME Series Italy e nuova sfida in pista per il friulano del Team Driver Nicholas Pujatti che spinge forte tutto il week end sul circuito di Castelletto di Branduzzo (PV) e sfiora la TOP 10 in Finale (X30 Junior) dopo un fine settimana che lo ha visto tenere testa ai migliori piloti della categoria. Nono in qualifica, Pujatti dava il 100% nelle due successive manche di sfida, chiudendo la prima in sesta piazza e la seconda in ottava, risultati che gli valevano lo start dell’attesa Finale dalla quinta fila (9) dello schieramento di partenza. In Finale Pujatti cercava con tutte le forze di recuperare posizioni ma le accese lotte in pista lo vedevano arretrare di quattro posizioni e doversi dunque accontentare di un 13esima posizione che non rende sicuramente merito al grande impegno profuso nel corso dell’intero week end dal pilota di Pordenone. Si chiude dunque una altro week end di super lavoro per il driver del team Veneto che continua a pagare a caro prezzo la sua stazza fisica (altezza/peso) fortemente penalizzante nella categoria Junior.

Nicholas Pujatti: ”In generale non sono deluso dal risultato anche se ovviamente vorrei poter lottare ad armi pari con i primi. Dall’inizio dell’anno sappiamo che soffriamo e soffriremo sempre per la mia altezza e per il peso che non ci aiuta affatto nelle prestazioni sul giro e nel passo gara. Lavoriamo ogni week end molto con il team per colmare questo gap ma i miracoli non si possono fare e dunque dobbiamo solo fare ogni volta del nostro meglio e prendere quello che viene di gara in gara. E’ una stagione sofferta ma comunque molto formativa, anche per il mio carattere, per cui non molliamo fino alla fine e speriamo di ottenere qualche miglior risultato prima della fine dell’anno.”

NEWMAN MOTORSPORT E GIACOMO PEDRINI CONQUISTANO LA ROK TROPHY NEL PANORAMA MONDIALE DELLA SUPERFINAL

Debutto con vittoria per Giacomo Pedrini sul circuito Franciacorta Karting Track nel fine settimana mondiale della ROK Cup Superfinal 2020.

In un fine settimana condizionato anche dalla pioggia e dal maltempo, che ha richiamato i piloti più forti del panorama kartistico provenienti dai cinque continenti, il team Newman Motorsport si è presentato ai nastri di partenza della categoria Junior Rok con Giacomo Pedrini, alla sua quarta gara col Tony Kart 125cc motorizzato Vortex e gommato Bridgestone. Per Giacomo si è tratto dalla prima esperienza nella Superfinal in Junior, dopo aver preso parte alle due precedenti edizioni nella Mini, e sul tracciato di Castrezzato.

Fin dalle prime sessioni il team cesenate si è confermato nelle posizioni di vertice, conquistando successivamente la dodicesima posizione nel suo turno di qualifica col crono di 59”832 (venticinquesima assoluta su 57 iscritti). Alla fine delle tre manche Eliminatory Heats, corse nelle giornate di giovedì e venerdì, Giacomo si qualifica per la ROK Trophy col terzo posto.

Nel warm-up che ha preceduto la finale, col crono di 50.916 Giacomo firma la migliore prestazione, confermando l’ottimo stato di forma e il feeling raggiunto col materiale conquistando la vittoria e il trofeo. Scattato dalla seconda fila, nello spazio dei dodici giri, conquista la vittoria tagliando il traguardo con un vantaggio di oltre 3” sul russo Zoltan Koros.

Giacomo ha fatto un grandissimo lavoro in tutto il fine settimana e questo successo ripaga di tutti gli sforzi. Sta facendo un ottimo percorso di crescita. Purtroppo in occasione delle qualifiche abbiamo commesso un errore con la pressione delle gomme, ma un po’ alla volta siamo riusciti a recuperare il terreno perso, concludendo questa straordinaria esperienza con la conquista del Trofeo e la prima vittoria di Giacomo in 125cc, arrivata dopo appena quattro gare dal suo debutto. Ancora una volta il mondiale non ha tradito le attese, confermandosi un appuntamento di altissimo livello. Il circuito di Franciacorta è stata una piacevole sorpresa, con un asfalto ad altissimo grip” commenta soddisfatto il team manager Andrea Pedrini.

Il prossimo fine settimana il team Newman Motorsport sarà sul circuito 7 Laghi di Castelletto di Branduzzo per il quinto e conclusivo appuntamento del Campionato Italiano.

Foto: Sportinphoto.it

KART | PUJATTI SOFFRE AD ADRIA MALGRADO LA PIOGGIA

Si e’ chiusa anche la quarta tappa del campionato Italiano ACI Karting per il pilota friulano del Team Driver Nicholas Pujatti con un dodicesimo e sedicesimo posto assoluto conquistati nelle due gare finali della Domenica. Malgrado la pista di Adria, teatro della nuova sfida tricolore, sia una delle sue piste preferite e malgrado le condizioni di pista bagnate di Gara 2, il driver di Pordenone continua a pagare la sua stazza fisica imponente e dunque a non riuscire a combattere ad “armi pari” con I suoi diretti avversari. Dopo il settimo tempo di gruppo fatto registrare in qualifica , Pujatti scattava nono nella prima manche di sfida riuscendo a recuperare tre posizioni chiudendo sesto sotto la bandiera a scacchi. Nella seconda manche, partito sesto, manteneva per molti giri la settima posizione prima di perdere alcune posizioni e chiudere 15esimo. In virtu; di questi due risultati Pujatti scattava dalla settima fila in Gara 1 (14) e chiudeva 12esimo mentre in Gara 2, partito dodicesimo e con buoni propositi in virtu’ delle condizioni di pista bagnata a lui usualmente molto gradite, chiudeva solo 16esimo in virtu’ di 8 secondi di penalita’ dovuti ad una piccolo sbavatura nella procedura di partenza e alla caduta del musetto. Un week end dunque ancora non in linea con il suo potenziale in una stagione che stenta a decollare per il forte pilota del Team Driver che comunque non intende mollare malgrado gli eveidenti handicap che ne stanno limitando molto le prestazioni.

Nicholas Pujatti: ”Sono pienamente consapevole che questa stagione dobbiamo soffrire molto a causa dell amia stazza fisica che ci limita molto rispetto agli avversari. Putroppo anche qua ad Adria abbiamo sofferto molto anche sul bagnato che di solito e’ un condizione a me molto favorevole. Voglio comunque ringraziare il mio team, il mio meccanico Piero Saponaro e tutti i miei sponsor che mi stanno indubbiamente supportando al massimo in questa stagione conplessa.”

Pujatti tornera’ in pista fra a meta’ Ottobre per la quarta tappa della IAME Series Italy in programma sul tracciato di Castelletto di Branduzzo (PV).

KART | GIACOMO PEDRINI OTTIMO SECONDO AD ADRIA. GRANDE PROVA DI CARATTERE PER MATTIA BUCCI E THOMAS BALDASSARRI

Terzo podio consecutivo per Newman Motorsport nel Campionato Italiano, arrivato questo fine settimana all’ Adria Karting Raceway. In un fine settimana condizionato dalla pioggia, che ha visto al via quasi 200 piloti, è Giacomo Pedrini a portare sul podio i colori Minardi Management e del team cesenate diretto da Andrea Pedrini, grazie al secondo posto conquistato in gara-2.

ROK JUNIOR
Alla prima esperienza sotto la pioggia dal passaggio in Junior Rok, Giacomo è stato abile a non commettere alcun errore nonostante una pista scivolosa, proseguendo così il suo apprendistato in preparazione della Superfinal Rok in programma dal 14 al 17 ottobre a Lonato. Dopo l’ottavo tempo in qualifica è iniziata la sua rimonta, concludendo le seconda manche del sabato al terzo posto e gara-1 al quarto posto, prima di agguantare il secondo posto nell’appuntamento finale, sotto la pioggia.

X30 JUNIOR
Prova di forza per Mattia Bucci. Dopo un avvio non facile che lo relega in sedicesima posizione nel suo turno di qualifica (treninesimo assoluto), con grande determinazione conquista la vittoria nella gara di ripescaggio aggiudicandosi l’ingresso alle due gare della fase finale. Nonostante uno start nelle retrovie e una pista resa scivolosa e insidiosa dall’arrivo della pioggia, Mattia recuperare otto posizioni in gara-1 e la bellezza di quattordici posizioni in gara-2 passando dalla 34esima alla ventesima piazza sotto la bandiera a scacchi.

60 MINI
Weekend di carattere per Thomas Baldassarri che ha concluso la sua esperienza in MINI con una grande rimonta. Dopo aver marchiato il 17esimo tempo in qualifica e aver chiuso le due manches del sabato in tredicesima posizione, saluta il fine settimana sul tracciato rodigino col quinto posto in gara-2, iniziata con pista asciutta e conclusa sotto la pioggia con sette posizioni recuperate in 10 giri.

KART | ANDREA KIMI ANTONELLI CAMPIONE D’EUROPA

Andrea Kimi Antonelli, il giovane talento bolognese classe 2006, è il nuovo Campione Europeo. Sul circuito tedesco di Wackersdorf ha fatto suonare l’Inno di Mameli e sventolare il tricolore dal gradino più alto del podio.

Protagonista di un fine settimana perfetto, in cui non ha concesso nulla ai principali avversari, Andrea Kimi Antonelli ha trasformato la pole position (46.942) in vittoria conquistando il titolo al suo primo anno in OK. Alla fine delle quattro manche eliminatorio si è confermato protagonista assoluto con tre successi e un secondo posto che gli hanno consegnato la pole position in Finale, trasformata in vittoria alla fine dei ventisei giri.

Un cammino europeo incredibile per la giovane promessa del Motorsport italiano, supportato dalla Mercedes e sotto la supervisione della Minardi Management di Giovanni Minardi, col successo conquistato nella gara inaugurale in Spagna a Zuera e il secondo posto di Sarno che lo confermano.

Andrea ha costruito questo successo gara dopo gara, confermandosi grande protagonista del panorama internazionale. Un successo guadagnato in pista e che mi fa particolarmente piacere, arrivato al suo primo anno in OK. Ora iniziamo a lavorare in ottica Mondiale” Giovanni Minardi

Andrea Kimi Antonelli è già tornato in pista a Lonato per il doppio appuntamento della WSK Euro Series. Dal 6 all’ 8 novembre l’appuntamento è col Mondiale a Portimao (Portogallo)

KART | MATTIA BUCCI E GIACOMO PEDRINI PROTAGONISTI A SIENA NELL’ITALIANO

A distanza di quindici giorni dal terzo posto conquistato a Sarno con Vincenzo Scarpetta, il team Newman Motorsport è tornato sul podio, questa volta con Matteo Luvisi sul Circuito di Siena in occasione del terzo appuntamento del Campionato Italiano ACI Karting.

Fin dalle prime manche il team cesenate diretto da Andrea Pedrini si è messo in evidenza nella categoria X30 Junior, conquistando il terzo miglior tempo nelle qualifiche col Emanuele Bruscino (43.182) ad appena 93 millesimi dalla pole, seguito da Matteo Luvisi (43.273), Flavio Olivieri (43.281), Vincenzo Scarpetta (43.289) e Mattia Bucci (43.346) .

Nelle due manches è Matteo Luvisi a mettersi in evidenza conquistando il terzo posto assoluto, su trentatré iscritti, con Flavio Olivieri in quinta posizione, Bruscino al nono posto e Scarpetta e Bucci rispettivamente in quindicesima e ventottesima posizione.

Sulla distanza dei 20 giri di gara-1 il team conferma il suo buono stato di forma conquistando il terzo posto e il podio con Luvisi, sfiorando il giro più veloce della gara, e Olivieri quinto nonostante una penalità di 5”. Grande recupero da parte di Mattia Buccia che, partito dalla ventottesima posizione, recupera diciassette posizione sfiorando la top-10, tagliando il traguardo all’undicesimo posto con ottimi riscontri cronometri. In gara-2 Newman Motorspor conquista nuovamente la zona punti e la top -10 con Olivieri (quinto) e Luvisi (ottavo).

Dopo il podio all’esordio in Junior Rok, Giacomo Pedrini ha proseguito il suo apprendistato con la nuova categoria conquistando il terzo posto in qualifica (42.759) a 3 decimi dalla pole position, concludendo le due gara in top-10, rispettivamente al nono e settimo posto e 22,5 punti in classifica.

Dal 25 al 27 settembre il Campionato Italiano si traferirà ad Adria per il quarto appuntamento con le categoria Mini, X30 e Rok.