F. Azzurra – Nuova vittoria per il team Minardi by Corbetta ad Adria

Share via email

Il Team Minardi by Corbetta Competizioni chiude il Campionato Italiano di F. Azzurra – Trofeo Michele Alboreto – con un’ altra esaltante vittoria, la quarta stagionale grazie al napoletano Giovanni Nappi che, alla fine dei 19 giri, tagliando per primo il traguardo fa scoppiare di gioia tutto il muretto giallo-blu.

Il fine settimana di Adria inizia bene per Giovanni Nappi fin dalle prove libere quando riesce ad occupare costantemente le prime posizioni. Alla fine del turno di qualifiche il giovane napoletano segna la seconda migliore prestazione, garantendosi così la prima fina in entrambe le gare.

Minardi

La prima gara purtroppo viene condizionata da alcune decisioni dei giudici che decidono di penalizzare Giovanni Nappi con un drive-through, togliendolo di fatto dalla lotta per la vittoria: alla fine taglierà il traguardo in sesta posizione. Nel secondo appuntamento Nappi scende in pista ancora più deciso e, senza commettere alcun errore, va a vincere la sua prima competizioni con grande autorità

Week-end difficile invece per il secondo portacolori Kevin Gilardoni che, dopo una stagione caratterizzata da vittorie e podi, ad Adria non riesce ad andare oltre nona posizione, in seguito anche ad una penalizzazione arrivata alla fine di gara-1. In seguito a questi risultati Gilardoni conclude la sua prima stagione completa in monoposto al terzo posto.

“Siamo riusciti a concludere la stagione con un’altra vittoria, e questo mi fa particolarmente felice.” commenta Angelo Corbetta “Peccato per non aver vinto il campionato, ma queste sono le gare. Purtroppo i giudici hanno preso delle decisioni che non mi vedono molto d’accordo, ma fa parte delle competizioni. Ancora una volta Mappi ha fatto una gara perfetta, spingendo dall’inizio alla fine e senza commettere errori e, alla fine è arrivato anche per lui la soddisfazione della prima vittoria. E’ stata una stagione combattuta e sofferta fino alla fine. Ora lavoreremo in vista del 2009”