F1 – Gian Carlo Minardi “Inutile accettare il ricorso della McLaren”

Share via email

La Corte d’Appello Internazionale della FIA ha respinto l’appello presentato dalla McLaren Mercedes in seguito alla penalità di 25 secondi inflitta al suo pilota Lewis Hamilton per essersi avvantaggiato nel taglio della chicane nelle fasi finali del gran premio del Belgio.

“Come già anticipato nel commento al post GP del Belgio, sono convinto che Lewis Hamilton si sia avvantaggiato nel taglio della chicane e che quindi andasse sanzionato in qualche modo.” commenta l’ex costruttore faentino Gian Carlo Minardi “La punizione forse è stata un po’ eccessiva, ma non sta a me scegliere la punizione da applicare, ma ai commissari sportivi, i quali avevano diverse possibilità e, alla fine, hanno optato un drive-through comminato a fine gara. Detto questo è stato sbagliato accettare il ricorso presentato dalla McLaren Mercedes, in quanto la penalità era inappellabile: ritengo inutile quindi tutto quello che ha portato alla convocazione della corte d’Appello della FIA.

Ferrari

La Formula 1 deve darsi delle regole e prevedere punizioni ben precise e non contestabili: la Federazione Internazione dell’Automobilismo (FIA) deve redigere i regolamenti e far si che siano rispettati e chiari a tutti. Mi auguro che questo finale di campionato di possa decidere in pista e negli autodromi e non nelle aule: sarebbe veramente inutile, e dannoso per la F.1, rovinare una delle stagioni più combattute appellandosi a dei regolamenti poco chiari. Ora arriviamo a Singapore per la seconda grande novità di questa stagione, ovvero il primo gran premio in notturna.”

english.jpg

Gian Carlo Minardi “Needless to accept McLaren’s appeal “

The International Court of Appeal of the FIA rejected the appeal lodged by McLaren Mercedes following a 25 second penalty imposed its pilot Lewis Hamilton for having favored cutting the chicane in the final stages of the Grand Prix of Belgium.

“As anticipated to post comments in the Belgian GP, I am convinced that Lewis Hamilton has favored cutting the chicane and then went sanctioned in some way.” Commented the former manufacturer Faenza Gian Carlo Minardi “The punishment was perhaps a po ‘excessive, but it is not for me to choose the punishment to be applied, but the sports commissioners, who had several opportunities and in the end, they opted a drive-through order imposed on race. Having said that it was wrong to accept the appeal lodged by McLaren Mercedes, since the penalty was final: I feel useless and then everything that led to the convening of the Court of Appeal of the FIA.
The Formula 1 needs to be rules and punishments to provide precise and not contestable: the International Federation of cars (FIA) is to draw up regulations and ensure that they are respected and clear to all. I hope that this final championship will decide on the track and in motodromes and not in classrooms would be really unnecessary, and harmful to F.1, ruining one of the most controversial seasons appealing to the regulations unclear. Now we come to Singapore for the second big news this season, the first Grand Prix at night. “