F.3 Italia – Ancora punti per il team Minardi by Corbetta sul tracciato di Misano

Share via email

Sul circuito di Misano Adriatico questo fine settimana il team Minardi by Corbetta Competizioni è sceso nuovamente in pista per il sesto round del Campionato Italiano F.3.

Ancora una volta tutti e tre i piloti marco Zipoli, Michael Dalle Stelle e Nicolò Piancastelli, al volante delle loro Dallara F308 motorizzate FPT, sono riusciti a conquistare con grande autorità la zona punti, sfiorando nuovamente il podio proprio in occasione del primo appuntamento, quando il genovese Zipoli ha tagliato il traguardo al quarto posto alle spalle di Castellacci. Il buon risultato è stato poi completato con i due punti conquistati da Piancastelli, mentre il padovano Dalle Stelle, coinvolto in un incidente insieme ad altri colleghi, è costretto ad abbandonale la gara al primo giro.

Minardi

Nel secondo appuntamento, sotto il diluvio e in condizioni avverse, il team giallo-blu diretto da Angelo Corbetta ha visto la soddisfazione della zona punti con i suoi due portacolori Marco Zipoli, sesto al traguardo seguito dal suo compagno di scuderia Michael Dalle Stelle.

Prossimo appuntamento con la F.3 Italia e il team Minardi by Corbetta Competizioni tra 14 giorni, sul tracciato di Adria per il penultimo round.

Angelo Cortebba, Team Principal
“Sono abbastanza soddisfatto del nostro fine settimana in quanto siamo riusciti a conquistare punti importanti per il campionato. Certamente i nostri obiettivi sono altri, ma stiamo lavorando nella giusta direzione. Zipoli è riuscito a conquistare un ottimo quarto posto e Michael Dalle Stelle sta lavorando molto bene con grande determinazione e i risultati lo dimostrano. Anche Piancastelli ha fatto un buon lavoro, sia per i punti conquistati nella prima gara sia per non aver commesso errori sotto la pioggia, condizioni in cui non aveva mai girato. Siamo ancora in lotta per il terzo posto e per questo negli ultimi due appuntamenti di Adria e Vallelunga cercheremo di concretizzare il risultato. Tutti i ragazzi sono molto concentrati e motivati”