Gp Monaco – Up & Down

Share via email

Con il Gran Premio di Monaco alle spalle diamo i voti ai protagonisti

Nico Rosberg – 10 Ha fatto tutto bene. E’ stato costantemente il più veloce segnando un tempo strepitoso in qualifica. Sta vincendo il confronto con un compagno di scuderia che è considerato il miglior pilota della griglia. Ha meritato la vittoria

Lewis Hamilton – 8 Ha fatto tutto molto bene anche se non perfetto in partenza

Mercedes – 10 Al di la del test, hanno dimostrato che risolvendo i problemi con le gomme possono lottare per la vittoria. Hanno la miglior coppia di piloti sia in termini di prestazione che velocità e per i punti che possono mettere insieme

Vettel-Webber-Red Bull – 8 Hanno portato a termine il loro compito gestendo bene i problemi del venerdì. Se quando non sono al top chiudono secondi e terzi, allora c’è molto da preoccuparsi

Adrian Sutil Paul Di Resta – Force India – 8 Sono tra gli outsider più minacciosi e ancora una volta hanno piazzato in top ten due vetture portando via punti importanti ad Alonso. Lavorano bene e meritano la posizione che occupano.

Jenson Button – 7 Sta lottando con unghie e denti in un momento non facile. Ha ottenuto un posto insperato a inizio week end

Sergio Perez – 6 Se da un lato meriterebbe qualche penalità per la troppa irruenza dall’altro ha messo insieme dei bei duelli e sorpassi, che in una gara ci stanno. E’ un pilota che non vuole passare per seconda guida ma deve accumulare ancora parecchia esperienza

McLaren – 7 Nonostante il momento difficile sono riusciti a portare a casa punti importanti. Senza la troppa irruenza di Perez avrebbero messo due macchina in top 10

Fernando Alonso – 5 Troppo arrendevole nei sorpassi ricevuti da Button, Sutil e Perez. Dopo tanti week end esaltanti può capitare una gara opaca che ha coinciso con un fine settimana poco esaltante anche per il team. Sei punti importanti comunque in ottica campionato.

Ferrari – 5 Rimane il rammarico per aver lasciato per strada punti preziosi. Un week end difficile può capitare, ma sarà importante analizzare tutto il fine settimana

Jean-Eric Vergne – Toro Rosso – 8 vergne è stato costantemente nella top 10, sia in qualifica che in gara. hanno lottato azzeccando la strategia. Hanno una macchina che da qualche gran premio entra con regolarità in zona punti mantenendo così il settimo posto nel mondiale

Lotus – Kimi Raikkonen – 7 Continua il trend positivo grazie ad una macchina buona. Il finlandese si è difeso troppo chiudendo eccessivamente Perez

Romain Grosjean – 4 Non si possono commettere tutti questi errori in un solo week end. Il team dovrà riflettere. Mi auguro che Valsecchi abbia la possibilità di mettersi in mostra