Kart – Prove generali per Alessandra Brena in vista del Mondiale

Share via email

La 4ª prova del Campionato Area Nord EST svoltasi a Jesolo, è stata l’occasione per testare le proprie potenzialità in vista della 7ª FINALE MONDIALE DEL MONOMARCA BIREL, che si terrà su questa pista a fine ottobre, anche attraverso il confronto con i tanti piloti stranieri presenti, provenienti della Repubblica Ceca, Russia, Venezuela, Polonia, Germania e Austria.

Tanto per cambiare le prime sessioni di prove sul tracciato di Jesolo si svolgono in condizioni di pista bagnata e, diversamente da come ci aveva abituato fino a questo momento, Alessandra e il suo staff non riescono a trovare subito il giusto bilanciamento, lavorando assiduamente intorno al kart. Solo all’ultima sessione le cose iniziano ad andare nel verso giusto e la “tigre” Brena scende in pista con la solita grinta che la contraddistingue: il duro lavoro viene ripagato alla grande e Alessandra torna al comando, staccando la migliore prestazione assoluta su 26 piloti partecipanti.

Alessandra

Una splendida giornata di sole saluta i giovani kartisti che si apprestano a scendere in pista le prive cronometrate. Dopo aver adattato il bilanciamento del kart alle nuove condizioni atmosferiche Alessandra Brena riesce a staccare ancora una volta un ottimo riscontro cronometrico che le permetterà di partire dalla seconda fila, a soli due decimi dalla pole position. In vista della gara tutto è possibile e Alessandra inizia a studiare le tattiche da adottare al via: grazie ad un buono start la Brena riesce a portarsi subito in terza posizione, mettendosi subito a lottare per la posizione di vertice. Al terza passaggio però un contato con i due avversari la fanno precipitare in ottava posizione: senza perdersi d’animo Alessandra inizio subito la sua rimonta, tagliando così il traguardo al sesto posto.

“Sono soddisfatta solo in parte, in quanto è un risultato che mi sta un pò stretto” commento Alessandra Brena “La posizione ottenuta in qualifica mi permetteva di poter puntare alla vittoria ma quel contatto mi ha costretto ad una gara in salita.E’ stato un peccato perchè anche la partenza era stata buona”

Alessandra

Con questo risultato rafforza il suo terzo posto nella classifica nazionale 100cc e mantiene la leadership nel campionato femminile assoluto, seguita dalla slovena Lucjia Miklavec. Inoltre raggiunge il terzo posto nel campionato Coppa delle Coppe, classifica che la vede penalizzata dallo 0 ottenuto nella prima e sfortunata gara di Ottobiano.

Venerdì 20 giugno Alessandra sarà di nuovo in partenza per la pista Happy Valley di Pinarella di Cervia, circuito molto tortuoso che si adatta molto bene alle sue caratteristiche, che in passato le ha già regalato numerose soddisfazioni. Proprio per arrivare preparata a questo importante appuntamento e alla gara in notturna di sabato 28 giugno, per tutta la settimana Alessandra proverà insieme al suo team diverse soluzioni tecniche.