Articoli

Davide Rigon “A luglio voglio tornare”

rigon.jpg'Per Davide Rigon è iniziata la fase 2. Dopo lo spavento, l’intervento chirurgico durato circa 3 ore e mezza durante il quale sono stati impianti 21 chiodi nella gamba sinistra per ridurre la frattura scomposta a tibia e perone e il ritorno a casa, per il campione veneto è iniziata la lunga riabilitazione.
Continua a leggere