Bahrein 2 Day 1 – Perez al comando con la Force India davanti a Williams e Ferrari

Share via email

La prima giornata in Bahrein va in archivio con 762 giri inanellati dagli undici team. Come già successo una settimana fa sul medesimo tracciato, la Williams si mostra in grande spolvero chiudendo la bellezza di 128 tornate con Bottas, che piazza la sua FW36 alle spalle di Sergio Perez (Force India-Mercedes), leader di giornata con 1’35″290 e 105 passaggi

La Ferrari di Kimi Raikkonen interrompe un dominio targato Mercedes con il terzo tempo (1’36″432) e 54 passaggi, davanti alla Mercedes di Nico Rosberg (1’36”624) con 89 tornate. Quinto posto per Adrian Sutil e la Sauber (1’37”700) che sfiora i 90 giri con il propulsore di Maranello.

Grande lavoro in casa McLaren che con il suo rookie Kevin Magnussen taglia per ben 190 volte la linea del traguardo segnando come miglior riscontro cronometrico personale 1’37”825.

Escludendo la Marussia di Chilton e Bianchi (ottavo tempo), chiudono la classifica i team spinti dal propulsore francese: settimo posto per la Red Bull di Ricciardo (1’37”908) e solo 39 passaggi, Toro Rosso di Kvyat con 1’39”242 e 55 passaggi (nono posto) davanti a Lotus di Maldonado  (1’40”599 e 31 giri) e Caterham di Kobayashi (1’42”285 – 12 passaggi)

BAHRAIN – DAY 1

1. Sergio Perez – Force India VJM07-Mercedes – 1’35”290 – 105
2. Valtteri Bottas – Williams FW36-Mercedes – 1’36”184 – 128
3. Kimi Raikkonen – Ferrari F14 T – 1’36″432 – 54
4. Nico Rosberg – Mercedes W05 – 1’36”624 – 89
5. Adrian Sutil – Sauber C33-Ferrari – 1’37”700 – 89
6. Kevin Magnussen – McLaren MP4-29-Mercedes – 1’37”825 – 109
7. Daniel Ricciardo – Red Bull RB10-Renault – 1’37”908 – 39
8. Max Chilton – Marussia MR03-Ferrari – 1’38”610 – 44
9. Daniil Kvyat – Toro Rosso STR9-Renault – 1’39”242 – 55
10. Pastor Maldonado – Lotus E22-Renault – 1’40”599 – 31
11. Kamui Kobayashi – Caterham CT05-Renault – 1’42”285 – 12