Bahrein 2, Day 3 – Massa guida il gruppo davanti a Rosberg e Raikkonen

Share via email

Felipe Massa con la sua FW36 è il mattatore della terza e penultima giornata di test sul tracciato del Bahrein. Il brasiliano, oltre ad aver inanellato 99 giri, con il suo  1’33″258 ha segnato la migliore prestazione fino ad oggi rubando il primato a Nico Rosberg per pochi millesimi.

Proprio il portacolori di casa Mercedes si è piazzato al secondo posto con un bottino di 103 passaggi e un crono di  1’33″484, davanti al ferrarista Kimi Raikkonen (1’35″426), che simulata in gran premio, e a Kevin Magnussen con 1’35″894 e 88 passaggi all’attivo.

Incoraggiante quinto posto per la Toro Rosso di Kvyat che si ferma a 1’36″113 con 81 passaggi, mentre giornata completamente da dimenticare per i Campioni del Mondo della red Bull che non riescono a mettere insieme nemmeno un giro cronometrato. Sesta piazza per il tedesco di casa Force India Nico Hulkenberg 1’36″205 con ben 115 giri, davanti alla Marussia di Bianchi che mette insieme ulteriori 78 tornate, provando cosi a recuperare il tempo perso nelle sessioni precedenti. Meglio di loro fa la Caterham che con Ericsson mette insieme addirittura 117 giri anche se con un tempo limite più alto di 1″ rispetto ai concorrenti della Marussia (1’38″083)

Prosegue ancora il momento poco felice per la Lotus che con Grosjean non va oltre la nona posizione.

Domani si accenderà l’ultimo semaforo verde prima del Gran Premio d’Australia. A quel punto sarà Mondiale VERO!

BAHREIN 2 – DAY 3

1. Felipe Massa – Williams FW36-Mercedes – 1’33″258 – 99 giri
2. Nico Rosberg – Mercedes W05 – 1’33″484 – 103
3. Kimi raikkonen – Ferrari F14 T – 1’35″426 – 87
4. Kevin Magnussen – McLaren MP4-29-Mercedes – 1’35″894 – 88
5. Daniil Kvyat – Toro Rosso STR9-Renault – 1’36″113 – 81
6. Nico Hulkenberg – Force India VJM07-Mercedes – 1’36″205 – 115
7. Jules Bianchi – Marussia MR03-Ferrari – 1’37″087 – 78
8. Marcus Ericsson – Caterham CT05-Renault – 1’38″083 – 117
9. Romain Grosjean – Lotus E22-Renault – 1’42″166 – 33
10. Sebastian Vettel – Red Bull RB10-Renault – s.t. – 0
11. Adrian Sutil – Sauber C33-Ferrari – s.t. – 0