Bhai Tech, il futuro delle corse parte da Padova

Simulatore
Share via email

Bhai Tech – Una nuova impresa per piloti, ingegneri, team automobilistici e produttori di autoveicoli- si aprirà questo mese ai clienti di tutto il mondo. L’Advanced Vehicle Science Centre, situato nell’Italia del Nord e sul quale è stato fatto un investimento di 5 milioni di euro, favorirà lo sviluppo di vetture da competizione e il progresso di piloti di automobilismo competitivo attraverso il proprio simulatore allo stato dell’arte, un software di modellazione e simulazione, programmi di sviluppo del pilota e una vasta gamma di servizi di tecnologia sia in pista che fuori. La Bhai Tech Racing, la società della compagnia che si occupa delle attività su pista, compete all’interno di round selezionati del campionato italiano GT 2012, con una vettura McLaren MP4-12C.

Bhai Tech nasce dalla visione di Ferdinando Bada, capo dell’automotive OEM e delle società di fornitura dell’automobilismo sportivo Bimecc Engineering SPA, leader nel mercato della produzione di accessori, e App Tech, produttore specializzato di ruote forgiate in alluminio e magnesio. L’esperienza trentennale di Bada include la comproprietà di una squadra di Formula 3000 e, più recentemente, di una squadra di GP2. Colui che condivide la passione per il motor sport e per la gestione della società è il direttore generale della Bhai Tech, Keith Parmar. Il team Bhai Tech include alcuni degli ingegneri più talentuosi e famosi del motor sport. Roberto Costa, un ingegnere di comprovata esperienza e successo, nonché allevatore di piloti, è il direttore tecnico. Costa ha fatto carriera passando attraverso tutte le formule dell’automobilismo sportivo (FF1600, Formula Opel Lotus, FF2000, F3, F3000 e GP2), lavorando per diversi team tra cui Ralt, Reynard, Draco Racing e Piquet Sport e ha allevato piloti di F1 del calibro di Pastor Maldonado e Rubens Barrichello. L’amico ingegnere Giuseppe Callea, ex- appartenente al team Piquet-Sport, è il responsabile della dinamica del veicolo e porta un patrimonio di competenze per ciò che riguarda lo sviluppo delle gomme, della simulazione e della modellizzazione. Il triumvirato tecnico si completa con Stefano Alessi, che è capo dell’ingegneria e socio di Roberto Costa da più di 10 anni.

L’automobilismo sportivo sta cambiando rapidamente, quindi una simulazione accurata e una preparazione esaustiva sono essenziali per i team che vogliono più di una performance nella media. Bhai Tech è impegnata nella ricerca e nell’offerta di metodi nuovi ed integrati per concentrare il processo di apprendimento per piloti ed ingegneri e per espandere esponenzialmente il loro potenziale.”, dice Roberto Costa, direttore tecnico. “ Diversamente da molte altre compagnie ingegneristiche del motor sport, Bhai Tech è stata concepita da principio per anticipare le necessità future e servire numerosi clienti attraverso la più completa gamma di servizi tecnici. Non siamo legati ad un solo cliente, ad una sola tecnologia o area di competenza.”

Simulatore

Il punto focale dell’offerta di Bhai Tech è il nuovo simulatore di guida 6-DOF, sviluppato con Cruden B.V. e sostenuto da un’infrastruttura per supportare i clienti durante il processo.

Impostato sia per lo sviluppo del pilota che della vettura, in modalità vettura da Formula, il simulatore è completamente circondato da cinque proiettori fuori bordo, uno schermo curvo del diametro di 210°8 m e immagini retro visive. Il simulatore, uno dei più avanzati al mondo tra i simulatori a movimento integrale, che può essere prenotato su appuntamento, ha molte caratteristiche avanzate, compreso un sistema rivoluzionario di cablaggio e un sofisticato sistema di retro visione degli specchietti in cui la visuale della parte posteriore della vettura è resa possibile grazie alla presenza di schermi che riflettono l’immagine sugli specchietti della stessa. Una seconda cabina di pilotaggio intercambiabile, modello vettura gran turismo è in via di sviluppo.

Una vasta gamma di tracciati di tutto il mondo e modelli di vetture sono disponibili per la prova. In alternativa, i team possono facilmente integrare i propri modelli con il pacchetto di fisica esterno.

bhaitech.jpg'

Software

Il software del simulatore di vettura della Bai Tech è stato costruito internamente, in seguito ad anni di continuo sviluppo e beneficia delle più avanzate proprietà di software tooling quali Matlab, Catia, Adams, ecc. Con il BhT Driver and Car Manager i team sono in grado di scrivere, organizzare, confrontare ed archiviare in tempo reale tutti i dati disponibili, sia in pista che non. Il BhT Advanced Vehicle Modeller simula il comportamento dinamico della vettura utilizzando modelli estremamente accurati derivanti da dati reali e dal BhT Advanced Vehicle Modeller Workbook, dove possono essere analizzate in dettaglio le nuove informazioni simulate.

Servizi generali

L’Advanced Vehicle Science Centre è situato ad un’ora di macchina dall’aeroporto di Venezia ed è facilmente raggiungibile anche da Verona, Bologna e Bergamo. Il luogo garantisce un clima mite e la prossimità alle principali piste di gara quali Adria, Monza, Mugello, Imola, Misano e Panonia (Croazia).

Per completare il proprio equipaggiamento tecnico, lo spazio adibito ad uffici per gli interni, uno staff ingegneristico interamente dedicato al cliente e i server in grado di svolgere più di 100 prove di simulazione contemporaneamente, la Bhai Tech offre ai clienti professionisti del settore e agli amatori appassionati, accesso al centro fitness interamente equipaggiato, al servizio doccia e anche ad un’area adibita a lounge bar dove soci e famiglie possono rilassarsi.

La Bhai Tech

La Bhai Tech è stata fondata nel 2011 e nasce dalla collaborazione tra Fernando Bada, l’amministratore delegato di due società di fornitura del settore automotive già precedentemente esistenti e alcuni tra gli ingegneri più talentuosi e rinomati del motor sport. L’Advanced Vehicle Science Centre è un centro di ricerca e sviluppo di tutti i sistemi che favoriscono l’avanzamento delle performance di piloti e vetture. I servizi Bhai Tech consistono in un simulatore di guida a movimento integrale, programmi di sviluppo del pilota includendo anche sala fitness, un software di simulazione e imitazione del veicolo e vari servizi di supporto sia in pista che fuori. La Bhai Tech Racing compete anche in round selezionati del campionato italiano di GT con una nuova McLaren MP4-12C.

Bhai Tech si unisce ad App Tech e Bimecc Engineering come terza società di proprietà di Ferdinando Bada, ed ha un profilo altamente tecnologico. App Tech è produttrice specializzata di ruote forgiate in magnesio ed alluminio destinate a costruttori di automobili di alto livello, fornitori di un servizio post-vendita di alto livello, sintonizzatori specializzati e team di automobilismo sportivo. Bimecc è produttrice di accessori per le ruote. Il gruppo vanta un’esperienza di più di 30 anni su tutti gli aspetti riguardanti la progettazione di veicoli, lo sviluppo di team di automobilismo competitivo e di piloti e l’organizzazione di campionati di motor sport in tutto il mondo.

bhaitech.jpg'