Calendario F1 2016

Share via email

Il Consiglio Mondiale della FIA ha annunciato il Calendario della F1 per la stagione 2016. Il sipario si alzerà il fine del settimana del 20 marzo con il tradizionale gran premio d’apertura in Australia, Melbourne, per calare il 27 novembre ad Abu Dhabi con il Gran Premio degli Emirati Arabi. 21 gare racchiuse in poco più di 8 mesi con la novità dell’Azerbaigian (Baku) il 19 giugno, lo stesso week-end della 24 ore di Le Mans.

20 marzo GP Australia (Melbourne)
3 aprile GP Bahrain
17 aprile GP Cina (Shanghai)
1 maggio GP Russia (Sochi)
15 maggio GP Spagna (Barcellona)
29 maggio GP Monaco (Montecarlo)
12 giugno GP Canada (Montreal)
19 giugno GP Azerbaigian (Baku)*
3 luglio GP Austria (Zeltweg)
10 luglio GP Gran Bretagna (Silverstone)
24 luglio GP Ungheria (Budapest)
31 luglio GP Germania (Hockenheim)
28 agosto GP Belgio (Spa-Francorchamps)
4 settembre GP Italia (Monza)
18 settembre GP Singapore
2 ottobre GP Malesia (Sepang)
9 ottobre GP Giappone (Suzuka)
23 ottobre GP Stati Uniti (Austin)
6 novembre GP Messico (Città del Messico)
13 novembre GP Brasile (San Paolo)
27 novembre GP Emirati Arabi (Abu Dhabi)

Sul fronte rumore, è stato approvato il doppio scarico. Le monoposto dovranno essere dotate di scarico separato per la valvola wastegate, attraverso il quale dovranno passare solamente i gas di scarico della stessa wastegate