F1 | Alonso critico verso la F1. Minardi “Situazione non facile”

Share via email

“Questa Formula 1 è impossibile da guardare” sono le parole forti usate da Fernando Alonso durante il fine settimana di Interlagos. Il pilota della McLaren, non certamente nuovo a queste esternazioni (sono ormai famosi i suoi team radio nei confronti del propulsore Honda o verso il suo team) ha usato parole di fuoco verso la mancanza di spettacolo nel Circus moderno “Sono stato lontano 30 minuti dalla pista e mi sono addormentato. Dovremo pagare gli spettatori per venire in autodromo”

Abbiamo quindi interpellato Gian Carlo Minardi, impegnato a seguire i ragazzi selezionati per il Supercorso ACI sulla pista di Vallelunga “Sono giorni difficili per la Formula 1, sia a causa dei regolamenti pochi chiari e per lo spettacolo che viene offerto, ad eccezione di alcuni episodi sporadici come il Gran Premio del Brasile dove il meteo ha dato un contributo determinante. Credo che Nando si riferisca anche ai limiti imposti dai commissari relativamente alla battaglie in pista.

L’altro grande problema è generato dalla forte disparità tecnica ed economica esistente tra i team. Nel caso specifico, la McLaren sta attraverso un momento travagliato a livello societario a cui si aggiunge una Honda non in grado di ripercorrere la strada intrapresa da Renault. E’ un peccato vedere un pilota come lo spagnolo stare lontano dalle posizioni di vertice. Sia in qualifiche che in gara non ha regalato niente lottando costantemente” commenta il manager faentino.