F1, Gp Australia – PAGELLE

Share via email

Abbiamo assistito ad un gran premio divertente che non ci ha ancora fatto capire realmente le forze in campo. Vince Rosberg davanti ad Hamilton firmando la prima doppietta Mercedes, davanti alla Ferrari di Vettel.

Nico Rosberg – 9 nonostante l’errore del sabato ed un inizio di week-end all’insegna di Hamilton, non si arreso, mettendo a punto una migliore partenza rispetto all’inglese, rendendosi autore di una gara ineccepibile, anche se “aiutato” dalla strategia e safety-car

Sebastian Vettel – 8 il gap in qualifica avrebbe potuto depolarizzarlo, ma in gara ha ottimizzato al meglio tutto il potenziale della sua Ferrari con una partenza flash. Le condizioni meteo e le temperature hanno dettato la strategia con Soft e SuperSoft

Romain Grosjean – 7,5 portare una macchina al debutto al sesto posto, equivale ad un’impresa. Complimenti a tutto il team

Daniel Ricciardo – 7 non demorde mai. La sua Red Bull ha un ottimo telaio anche se paga qualcosa sulla Power-Unit.

Carlos Sainz – 7 ho seguito con attenzione la Toro Rosso. Sta iniziando una lotta in famiglia. Spero che riescano a gestirla al meglio. Ottima gara dello spagnolo che in Q2 è stato più veloce del compagno. Non capisco perché avrebbe dovuto far passare Verstappen

Max Verstappen – 6,5 ha dimostrato certamente di essere all’altezza, ma è sembrato troppo nervoso e al limite della correttezza con le esternazioni alla radio

Felipe Massa – 6,5 sia in qualifica che in gara ha condotto il week end a suo favore, portando alla Williams molti punti, vincendo il confronto col giovane compagno che deve iniziare a dimostrare se è una prima guida.