F.Renault Italia: Vittoria e podio per il team BVM Minardi a Monza

Share via email

BVML’inverno è alle spalle, la crisi economica ha colpito anche la F.Renault Italia, ma alla fine la BVM Minardi si è presentata al primo appuntamento stagionale, disputato nel weekend del 4-5 aprile, con due monoposto. La prima affidata ad Andrea Roda, con il quale la squadra di Giuseppe Mazzotti aveva già svolto una serie di test pre stagione, la seconda per Tyler Dueck.

Il canadese, già nella serie tricolore nel 2008, si è accordato con BVM all’ultimo momento grazie all’interessamento della Intrepid Kart. E mai intuizione è stata più felice. Il teatro monzese, alla BVM porta sempre bene: nel 2007, un podio con Cesar Ramos il quale si è poi esibito nella conquista della pole lo scorso ottobre. Quest’anno, Dueck e la BVM hanno ottenuto molto di più, vincendo la prima gara del campionato 2009. Un trionfo incredibile, cui va aggiunto il terzo posto di Roda.

BVMDueck ha fatto il sedile della Tatuus BVM poche ore prima di partire per Monza. Inattivo da qualche mese, ha subito trovato la velocità necessaria per occupare le prime posizioni, grazie anche alla bontà della vettura, subito competitiva. In qualifica, Dueck ha ottenuto il 5° tempo, Roda il 12°. In gara 1, Dueck teneva la scia dei primi, dietro a Mancinelli (però partito in anticipo e quindi soggetto a drive through), Comini, Olive, Venturini e Corsini. Al 2° giro, l’ingresso della safety-car per un incidente a Davenia alla Ascari ha provocato il caos, con un violento contatto che ha coinvolto Comini, Olive e Venturini.

Con Mancinelli ai box per scontare la penalità, Dueck ha attaccato Corsini, superandolo e conquistando il primo posto. Che poi ha mantenuto fino al traguardo. Roda ha compiuto una notevole progressione acchiappando la terza posizoine finale con uno splendido sorpasso su Bianca Steiner all’esterno della prima variante. Una prova coraggiosa per Roda e una grande soddisfazione per i ragazzi della BVM che, dopo le difficoltà invernali, hanno potuto festeggiare un successo che mancava dallo scorso anno quando Adrian Quaife-Hobbs si era imposto al Mugello. Due piloti BVM sul podio, una fotografia che non dimenticheremo presto.

In gara 2, Dueck è scattato col 4° tempo, Roda col 10°. Dueck ha mantenuto la posizione fino al traguardo, Roda si è prodotto nell’ennesimo recupero chiudendo ottimo quinto. BVM ha quindi lasciato Monza con il brivido delle vertigini provocato dalla leadership conquistata nella classifica generale, con Dueck 1° con 56 punti e Roda 4° a quota 44. Prossima tappa tricolore a Varano il 24 maggio.