KART – Podio e titolo per i ragazzi del Minardi by Blu Racing Team a Pomposa

Share via email

Minardi_bluSul circuito di Pompasa, teatro dell’ultimo appuntamento del campionato area Nord e Centro del trofeo Easykart i due alfieri del Minard By Blu Racing Team Alessandro Ruggeri e Alessandra Brena si sono nuovamente contraddistinti per i risultati in pista.

Nella classe 125 cc Ruggeri si conferma al top conquistando un nuovo podio e il titolo di categoria, grazie al secondo posto, dopo esser scattato dalla settima piazza.

Per la seconda stagione consecutiva la tigre del kart Alessandra Brena conquista il campionato Assoluto femminile Birel EasyKart: nonostante una stagione non facile la giovanissima portacolori del team Minardi By Blu Racing Team conquista il suo obiettivo stagionale regalando così l’ennesimo sigillo al team diretto da Stefano Brena.

In vista di questa importante sfida, e della finalissima in programma il 25-26-27 settembre, Alessandra si presenta sul tracciato con un nuovo responsabile tecnico: Walter Masini, personaggio con un passato ricco di storia nel mondo del karting internazionale.

Minardi_bluI risultati non si fanno attendere, anche se un piccolo errore nelle prime prove cronometrate relegava Alessandra al 17° posto. A dimostrazione che i valori in campo sono bel altri, la Brena scende in campo con grande grinta staccando così la 5° migliore posizione nella seconda sessione di crono ufficiali. Grazie a questa prestazione Alessandra conquista l’undicesima postazione assoluta, ma già a metà gara, grazie ad una serie di precisi sorpassi, occupava la sesta piazza davanti al suo compagno di scuderia Tagliacollo girando su ottimi riscontri cronometrici. Ancora una volta entra in pista il fato e Tagliacollo, in seguito ad un guasto ai freni, tampona Alessandra, tagliandola fuori per un posto sul podio. Con caparbietà la Brena torna in pista, risalendo dalla 28°ma posizione alla 20°, conquistando così quei punti necessari per far suo il titolo.

Tagliacollo, grazie ad una gara accorta e nonostante i problemi ai freni, tagliava il traguardo al decimo posto.

“Questo è forse l’anno più nero della mia giovane carriera. Nonostante questo sono riuscita a conquistare per il secondo anno consecutivo il titolo. Ora cercherò di chiudere in bellezza la stagione. Sono molto contenta di esser tornata a lavorare con il mio preparatore tecnico Masini. Il kart oggi era molto performante e, senza quel piccolo errore di valutazione della pressione dei pneumatici nelle prime crono, sarei riuscita a partire non oltre la seconda fila. I tempi fatti segnare in questo week end mi rendono molto fiduciosa in vista della finale italiana che si terrà sempre qui a Pomposa dal 25 al 27 settembre”

Il piccolo Riccardo Massa, nonostante qualche problema con il suo propulsore è riuscito ad evidenziare anche tra le difficili curve di Pomposa tutto il suo potenziale.

“I risultati ottenuti qui a Pomposa sono sicuramente di buon auspicio in vista delle finali italiane. Mi auguro che i ragazzi possano mettere in pratica tutta l’esperienza acquisita durante questa stagione per concludere alla grande quest’annata. Con il personale e il materiale tecnico a nostra disposizione potremmo sicuramente ben figurare” conclude Stefano Brena

Minardi_blu