Kevin Gilardoni e Giovanni Nappi in F. Azzurra

Share via email

In occasione del primo test collettivo sul tracciato di Varano il Team Minardi by Corbetta Competizioni ha ufficializzato i propri piloti per la nuova stagione nel campionato di F. Azzurra: si tratta dei giovanissimi Kevin Gilardoni e Giovanni Nappi.

gilardoni.jpg

Il pilota lombardo Kevin Gilardoni, dopo aver esordito proprio l’anno scorso nella fase finale del campionato al volante della Gloria della scuderia di Angelo Corbetta, è stato riconfermato per l’intera stagione agonistica 2008.

Kevin Gilardoni, classe 1992, sarà uno dei più giovani piloti a prender parte al Campionato di F. Azzurra al volante della nuova Tatuus preparata dalla Uboldi Corse che, dopo aver esordito nel mondo dei kart nel 2000, lo scorso anno ha fatto il suo esordio al volante delle monoposto. Per Kevin si tratterà della prima stagione completa con una monoposto e dovrà quindi imparare a conoscere la nuova monoposto e molti circuiti, lavorando con il suo Ingegnere e cercando di sfruttare al meglio le sessioni di prove libere.

Esordio assoluto invece per il secondo portacolori del Team diretto da Angelo Corbetta Giovanni Nappi che affronterà la sua prima stagione in monoposto; nel suo palmares infatti risulta solo il corso CSAI, ma già nel primo test ha dimostrato tutto il suo potenziale. Nappi è un cognome già noto nell’ambiente del motorsport, infatti suo padre è stato protagonista nel campionato Prototipi e nel FIA GT.

nappi.jpg

Il prossimo impegno per la coppia Gilardoni – Nappi è fissato per il martedì 1° aprile sul circuito di Varano, in occasione dell’ultimo test in preparazione della nuova stagione che aprirà i suoi battenti sul tracciato di Monza il 6 aprile

Kevin Gilardoni
“Innanzitutto voglio ringraziare il Team Minardi by Corbetta Competizione, per avermi dato la grande opportunità di prender parte al Campionato Italiano di Formula Azzurra, i miei sponsor per il loro supporto e naturalmente la mia famiglia.
In questa stagione cercherò di dare il massimo sia per me che per il mio team, anche se sarà molto difficile in quanto avremo una macchina completamente nuova e dove dovrò imparare a conoscere la maggior parte dei tracciati. L’anno scorso Angelo Corbetta mi ha dato la possibilità di prender parte alle ultime sei gare, durante le quali sono rimasto impressionato dalla grande competenza della scuderia e dove ho preso contatto con alcune piste, come Varano, Vallelunga e Monza, mentre durante l’inverno ho avuto modo di girare con la F3 giallo-blu sul circuito di Misano. Spero comunque di riuscire a superare queste difficoltà con grande umiltà e con l’aiuto del team Minardi by Corbeta Competizioni, sperando di ripagare la loro fiducia con tanti successi. Durante la pausa invernale ho lavorato duramente con il preparatore atletico del team Stefano Elia per arrivare pronto alla prima gara.”

Giuseppe Nappi
Devo imparare molto e tutto però già alla prima uscita mi sono adattato subito molto bene sia alla vettura che con il team che per me era ed è tutto nuovo. Devo quindi costruire un rapporto con loro che credo non sia difficile in quanto ho riscontrato di aver incontrato persone umili, gentili ma allo stesso tempo forti nell’insegnamento, pronti a correggere gli errori e a riconoscere i pregi di chi come me è alla sua prima volta nell’automobilismo.
Ho una gran voglia di cominciare in questa mia nuova avventura supportato anche dall’appoggio di tutti, sponsor e in primis la mia famiglia ed il team.

Angelo Corbetta, Team Principal
Sono molto soddisfatto dei miei due alfieri 2008 per la F.Azzurra categoria in cui credo molto dove i giovanissimi piloti possono imparare e iniziare così la scalata verso categorie superiori grazie anche ai contributi che la federazione mette loro a disposizione con premi interessanti. Tornando a noi di Kevin già sappiamo il suo potenziale, mentre per Nappi è stato il suo primo assoluto contatto con la vettura e la pista nonostante ciò ha già dimostrato delle interessanti doti, sono sicuro che riusciremo ad indirizzarlo verso risultati soddisfacenti.

english.jpg

Kevin Gilardoni and Giovanni Nappi with Team Minardi by Corbetta Competizioni on F.Azzurra

At the first test on the path of collective Varano Team Minardi by Corbetta Competizioni has formalised its pilot for the new season in the championship F. Azzurra: This is the very young Kevin Gilardoni and Giovanni Nappi.

The driver Kevin Gilardoni, having started its last year in the final stage of the championship at the wheel of the team of Gloria Angelo Corbetta, has been reappointed for the entire 2008 season.

Kevin Gilardoni, class 1992, is one of the youngest pilots to take part in the Championship of F. Azzurra at the wheel of the new Tatuus prepared by Uboldi Corse, having started in the world of karting in 2000, the last year she made her debut at the wheel of the single-seater. For Kevin will be the first full season with a single-seater and must therefore learn to know the new single-seater and many circuits, working with its engineer and trying to make the most of the free practice sessions.

The debate instead for the second portacolori team headed by Angelo Corbetta Giovanni Nappi that will address his first season in single-seater; in his palmares fact is the only Corsican CSAI, but as early as the first test has shown its full potential. Nappi is a name already known in the motorsport, in fact his father was a protagonist in the Prototype championship and in the FIA GT.

The next commitment for the couple Gilardoni – Nappi is set for Tuesday on 1 April circuit Varano, at the last test in preparation for the new season which will open its doors on the track of Monza on April 6.

Kevin Gilardoni
“First of all I want to thank the Team Minardi by Corbetta Competizioni, for giving me the great opportunity to take part in the Italian Championship Formula Azzurra, my sponsors for their support and of course my family.
This season will try to help as much as possible both for me and for my team, although it will be very difficult because we have a completely new machine and where I will have to learn to know the most tracks. Last year Angelo Corbetta gave me the opportunity to take part in the last six races, during which I was impressed by the great competence of the team and where I made contact with some tracks, like Varano, Vallelunga and Monza, while during the winter I had the opportunity to run with the F3 yellow-blue on the Misano Circuit. I hope to be able to overcome these difficulties with great humility and with the help of the Minardi team by Corbeta Competizioni, hoping to repay their trust with many successes. During the winter break I have worked hard with the team athletic trainer Stefano Elia to get ready for the first race.”

Giuseppe Nappi
I have to learn a lot and everything already but the first exit I immediately adapted very well be the car that the team that for me was and is entirely new. I must therefore build a relationship with them that I think it is not difficult because I found that he met people humble, kind but at the same time in strong, ready to correct mistakes and to recognize the benefits of those who like me is his first time in.
I have a strong desire to start in my new venture supported by all, sponsors and the first of my family and the team.

Angelo Corbetta
I am very satisfied with my two bishops for the 2008 Blue F. category where I think a lot where young drivers can learn and thus begin climbing toward higher categories thanks to contributions that the federation makes them available with attractive prizes. Returning to us by Kevin already know its potential, but Nappi was his absolute first contact with the car and the track despite what has already proved interesting talents, I am sure that we can address it to satisfactory results.