Si è spento Brian Hart

Share via email

All’età di 77 si è spento il motorista Brian Hart. La scomparsa del tecnico inglese non ha scosso solo il mondo della Formula 1, ma anche in prima persona Gian Carlo Minardi con il quale collaborò a stretto contatto. Nella stagione 1997 il propulsore Hart 830 AV7 fu il cuore pulsante della M197 di Trulli, Katayama e Marques conquistando in ben cinque occasioni la top ten, grazie a due noni posti (Australia e Argentina) e tre decimi posti (Monaco, Inghilterra e Ungheria). Diversamente dai regolamenti attuali, in quegli anni i punti però venivano attribuiti solamente ai primi sei classificati.

Con Brian scompare sia una parte di Formula 1, ma anche un uomo che ha contribuito a scrivere la storia del Minardi Team. Prendo con rammarico questa notizia. Durante la mia carriera di costruttore ho collaborato con Hart in diverse occasioni, dalla Formula 2 fino alla F1 nel 1997. Parliamo di un motorista di grandissimo valore che  con i suoi propulsori ha sfidato dei colossi motoristici”

Alla Famiglia Hart vanno le miei più sincere e sentite condoglianze