F1 | Spa-Francorchamps, finalmente si riparte!

Share via email

Concluse le tre settimane di pausa estiva, il Mondiale di Formula 1 questo fine settimana è pronto a riaccendere i propulsori con team e piloti impegnati in un doppio impegno su due tracciati tosti come Spa-Francorchamps e Monza, che faranno da apripista ad un finale di stagione infuocato.

La Ferrari e Sebastian Vettel avranno il compito più difficile in quanto non potranno commettere il minimo errore. Sono chiamati a nove gran premi perfetti se vorranno eliminare il gap di 24 punti che separa il tedesco da Lewis Hamilton. Pesa come un macinio l’errore di Hockenheim.

Si comincia dal tracciato delle Ardenne, pista tanto storica quanto difficile in cui meteo e safety car fanno praticamente gli onori di casa. Dopo averlo testato su Sauber e Haas, la Ferrari sarà dotata dell’ultima evoluzione della Power Unit, così come dovrebbe fare anche la Mercedes.

Sul fronte gomme, la Pirelli porterà sia in Belgio che in Italia le mescole Medie, Soft e SuperSoft. Arriviamo a questi appuntamenti con ancora alcune incognite sul fronte mercato piloti, dove resta in sospeso soprattutto il futuro di Kimi Raikkonen. Abbiamo vissuto in mese di Agosto molto caldo (non solamente per le elevate temperature) che ridisegneranno la griglia 2019. Daniel Ricciardo saluterà la Red Bull per vestire i colori Renault insieme ad Hulkenberg, con Sainz che prenderà il sedile lasciato libero da Fernando Alonso che ha annunciato il suo ritiro dalla F1 dopo 17 stagioni. In Red Bull sarà promosso Gasly a fianco di Verstappen, mentre restano ancora vacanti i posti in Toro Rosso. La Force India, entrata in amministrazione controllata, è stata salvata da una cordata di imprenditori guidata da Lawrence Stroll, il cui figlio libererà un posto in Williams.

Ci aspettano settimane molto intense. Questo fine settimana si parte con Spa, dove il meteo promette pioggia, ma poi vi aspetto numerosi a Monza.

Gian Carlo Minardi