Hulkenberg-Force India, a volte ritornano

Share via email

La Force India ha annunciato l’accordo con Nico Hulkenberg per la stagione 2014, anche se i rumors parlano di un contratto pluriennale per il driver tedesco. Per “Hulk” si tratta così di un ritorno nella compagine di Vijey Mallya per la quale ha difeso i colori già nel 2011 e 2012, prima come collaudatore e successivamente promosso a pilota ufficiale.

Sia per la Force India che per Nico il 2013 è stata una stagione ricca di soddisfazioni con l’ex pilota Sauber in grado di conquistare la bellezza di 51 punti in metà campionato, dopo un avvio del team poco felice chiudendo il mondiale al decimo posto. La Force India ha sperato fino alla fine di poter fare un bello sgambetto alla McLaren conquistando  il sesto posto con un bottino di 77 punti, davanti ai principali avversari Sauber e Toro Rosso.

Con Hulkenberg trova posto un altro pezzo del puzzle che comporrà una griglia di partenza ricca di novità, con Felipe Massa passato in Williams al posto del neo driver Lotus Pastor Maldonado, Daniel Ricciardo promosso in Red Bull al posto di Mark Webber  e al fianco del quattro volte campione Sebastian Vettel e l’esordio di Kevin Magnussen in McLaren al fianco di Jenson Button e al posto dell’appiedato Sergio Perez. Proprio il messicano potrebbe diventare il nuovo compagno di Hulkenberg in Force India