“Una goccia… di gioia” tra le curve di Adria ad oltre 200Km/h

Share via email

minardi.jpg'Con la prima tappa del Campionato italiano di Formula 3 sul circuito rodigino dell’Adria International Raceway, si è alzato il sipario sull’iniziativa “Una goccia … di gioia”, portata in pista dal team Minardi by Corbetta Competizioni. L’ormai famoso logo rosso ha fatto il suo esordio sulla livrea delle due Dallara F308 FTP dei giovanissimi Salvatore Cicatelli e Michele Faccin e sulla Uboldi GU07 di Mirko Torsellini, portando in pista e per il paddock un messaggio prezioso come la donazione del sangue.

Per l’occasione il box giallo blu ha ospitato il giovane scrittore torinese Giovanni Blandina il quale ha spiegato ai microfoni (e alle telecamere) di Minardi.it, com’è nata l’iniziativa e qual’è lo spirito di “Una goccia … di gioia”

“L’iniziativa “Una goccia di gioia” è nata con la voglia di diffondere insieme al mio romando “Io, una lacrima di gioia” un messaggio di amore e di sensibilizzazione. Inizialmente era legata alla Fratres, Donatori di sangue, e successivamente, grazie alla sensibilizzazione di Gian Carlo Minardi e del team Minardi by Corbetta Competizioni, siamo riusciti ad allargare il nostro messaggio anche ad un mondo di giovani piloti, che diventeranno poi i begnamini di tutti noi, come quello della Formula 3 Italia, legando tre mondi così apparentemente diversi come la letteratura, il volontariato e le competizioni automobilistiche. Per noi era molto importante abbracciare quelle persone, che crescendo, potranno portare nel loro percorso anche il nostro messaggio trasmettendo, a loro volta, l’importanza della donazione del sangue.

minardi.jpg'

Grazie a questa iniziativa e al Team Minardi by Corbetta Competizioni ho avuto la possibilità di conoscere e vivere un intero week end di corse. E’ veramente un mondo incredibile. Dietro le saracinesche di ogni box si cela un’incredibile umanità. Il viaggio delle nostra piccola goccia non si fermerà qui, ma riprenderà il 7 giugno con la seconda tappa della F.3 Italia sul tracciato umbro di Magione per poi proseguire al Mugello, Misano, Varano, Imola, Vallelunga e Monza per il gran finale.”

minardi.jpg'

Per maggiori informazioni sull’iniziativa vi invitiamo a visitare i siti internet:

www.fratres.org
giovanniblandina.blogspot.com

NEWS CORRELATE

minardi.jpg'Foto gallery: Una goccia… di Gioia

Minardi'F.3 – Angelo Corbetta “Il nostro campionato deve ancora iniziare”

Corbetta'F. Azzurra – Positivo inizio di stagione per il team Minardi by Corbetta ad Adria